"Vittorio" Greco di Tufo DOCG 2007 Di Meo


Di Meo

"Vittorio" Greco di Tufo DOCG 2007 Di Meo


Di Meo

-
+
€26,00

Vino bianco

3 Disponibile

Slow wine:

Vino Slow
Denominazione: "Vittorio" Greco di Tufo DOCG 2007 Di Meo
Annata: 2007
Regione: Campania
Tipologia: Bianco
Vitigni: Greco 100%
Colore: Giallo dorato brillante
Profumo: Cedro mela renetta e propoli, pietra focaia e ardesia, lieve nota idrocarburica
Gusto: Caldo e avvolgente, equilibrato, con appropriata acidità e mineralità
Gradazione: 13%
Temperatura di Servizio:
8-10°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Spalliera con potatura a Guyot monolaterale
Vinificazione: Macerazione sulle bucce, fermentazione a temperatura controllata.
Affinamento: Sosta in acciaio per 18 mesi, affinamento in bottiglia per 18 mesi
Filosofia Produttiva:
Vino Biologico

Un Greco di tufo di rara bellezza, che conferma la potenzialità dei vini bianchi campani ad essere longevi. Questo è il "Vittorio". Questo vino porta il nome del papà di Erminia, Generoso e Roberto Di Meo e anche del figlio di Roberto. Vittorio è prodotto con le uve provenienti da un ripido e soleggiato vigneto impiantato nel 1998 a Montefusco, a 750 m s.l.m.. Leggera surmaturazione, raccolta manuale, macerazione sulle bucce, fermentazione a temperatura controllata e almeno 36 mesi di affinamento, di cui 18 in acciaio e 18 in bottiglia.br/> Il Greco di Tufo "Vittorio" di Di Meo è un vino di grande energia e complessità, che colpisce per la sua precisione. Di colore giallo dorato, al naso sprigiona note agrumate e minerali e il gusto si fa pieno e strutturato. Una straordinaria interpretazione della famiglia Di Meo.

In Irpinia l'Azienda Di Meo è davvero un'istituzione vitivinicola! I suoi vini sono il manifesto più veritiero e palpabile di come si produca il vino in questa terra virtuosa. Una terra dove le eccellenze sono registrate all'anagrafe principalmente sotto il nome di Fiano di Avellino, Aglianico e Greco di Tufo. L'azienda sorge a circa 15 Km ad est di Avellino e si estende per circa 25 ettari che circondano un antico Casino di Caccia, oggi trasformato in una incantevole residenza di campagna ricca di opere d'arte. È merito di Roberto di Meo, enologo e responsabile commerciale dell'Azienda, e di suo fratello Generoso, se oggi il nome di Di Meo è sinonimo di qualità dei vini irpini non solo in Italia, ma nel mondo.
Vedi produttore

Salmone marinato agli agrumi

Salmone marinato agli agrumi

Sushi

Sushi

Sashimi

Sashimi

Prodotti visti recentemente