Champagne Cuvée

 

Generalmente gli Champagne sono frutto di un assemblaggio. Il risultato cioè di differenti vini che possono essere prodotti da differenti uvaggi e da differenti annate. Per la produzione di uno Champagne, infatti, possono essere utilizzate fino a 7 diverse tipologie di vitigni: Chardonnay, Pinot Noir, Pinot Meunieur, Arbanne, Petit Meslier, Pinot Blanc e Pinot Gris.

Il blend di uve provenienti da questi diversi vitigni permette ai vini dello Champagne di essere contraddistinti da contrasti e complementarità, che è anche ciò che permette ad ogni casa e ad ogni annata di sviluppare la propria personalità e il proprio stile. Diversamente, invece, se la cuvée è fatta con un solo varietale, allora lo Champagne assumerà la denominazione di Blanc de Blancs se prodotto con sole uve a bacca bianca o Blanc de Noirs se prodotto con sole uve a bacca nera. Ed ancora se la cuvée è prodotta con sole uve di una stessa annata allora sarà definito come millesimato. Tutte queste particolarità regalano mille sfaccettature ai vini dello Champagne, rendendo ogni bottiglia un pezzo unico e raro.