"Clos Des Rosiers" Morey Saint Denis 2017 Domaine Chantal Remy


Domaine Chantal Remy

"Clos Des Rosiers" Morey Saint Denis 2017 Domaine Chantal Remy


Domaine Chantal Remy

-
+
€128,00

Vino rosso

1 Disponibile

Denominazione: "Clos Des Rosiers" Morey Saint Denis Monopole 2017 Domaine Chantal Remy
Annata: 2017
Regione: Francia, Borgogna
Tipologia: Rosso
Vitigni: Pinot Noir 100%
Colore: Luminoso rosso rubino
Profumo: Bouquet fine ed intenso incentrato su frutti rossi e note speziate. Note sottili ed eleganti richiamano la profondità del frutto e la dinamicità della speziatura.
Gusto: Un sorso centrato, dinamico ed elegante
Gradazione: 13%
Temperatura di Servizio:
16/18°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigne situate nei principali cru e premier cru della Cote de Nuits
Vinificazione: Parte delle uve non sono diraspate e la fermentazione avviene con il solo ausilio dei soli lieviti indigeni. Macerazione sulle bucce di circa 30 giorni.
Affinamento: Affinamento in barriques (33% nuove) per 22 mesi. Vino non filtrato.
Filosofia Produttiva:
Vino naturale e convenzionale

Non è un nome a caso il nome di questo clos, "Clos des Rosiers". Le sue vigne crescono, infatti, tra i cespugli di rose allevate proprio nel giardino della Famiglia Remy. Questo Clos aspira, inoltre, alla classifica di premier cru ma bisognerà attendere ancora qualche anno, il tempo che le sue vigne diventano "vieilles vignes" visto che sono state piantate nel 2000. I terreni di questo Clos sono lavorati solo manualmente o al massimo con l'ausilio di cavalli per non appiattire mai il suolo e consentire la sua massima traspirazione. I vini che se ne ricavano rappresentano la più tipica della matrice borgognona. Sono sempre connotati, infatti, da una sorprendente eleganza, ma è magistrale il timbro che riesce a darne Chantal Remy. I suoi vini sono in grado di contraddistinguersi da tutti gli altri vini prodotti a Morey St. Denis.
Il Morey Saint Denis "Clos Des Rosiers" Monopole 2017 affina in legno nuovo per il 50% delle sue uve. E' caratterizzato da un bellissimo rosso rubino e il suo naso richiama i tratti tipici del suo stesso terroir, profuma di frutti di bosco e il naso si arricchisce di profumi molto più pieni e complessi rispetto alla 2016. Frutto la 17, infatti, di un'annata un po' più calda. La bevibilità è quasi sconcertante, tanto il palato diventa espressivo. Pare magico ogni singolo sorso.

Il Domaine è situato a Morey Saint Denis, una delle aree più vocate della Borgogna. Fondata nel 1821, da allora la storia di questo Domaine è sempre stata a conduzione familiare. Oggi è arrivata alla settima generazione con Chantal che, insieme a suo figlio Florian, continua un percorso iniziato oltre 100 anni fa da Louis Remy. Le vigne sono dislocate nei principali e più prestigiosi cru della Cote de Nuits: Clos de la Roche, Latricières-Chambertin, Chambertin e Clos des Rosiers.

Formaggi di media stagionatura

Tagliatelle ai funghi

Selvaggina

Prodotti visti recentemente