"IVAG" Stefano Belotti Cortese 2019 Cascina degli Ulivi


Cascina degli Ulivi

"IVAG" Stefano Belotti Cortese 2019 Cascina degli Ulivi


Cascina degli Ulivi

-
+
€16,00

Vino bianco

Non disponibile

Denominazione: "IVAG" Stefano Belotti Cortese 2019 Cascina degli Ulivi
Annata: 2019
Regione: Piemonte, Langhe
Tipologia: Bianco
Vitigni: Cortese 100%
Colore: Giallo paglierino
Profumo: Fiori e frutta a polpa gialla, minerale
Gusto: Gustoso, bella acidità, persistente
Gradazione: 12,5%
Temperatura di Servizio:
16/18°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Cortese, vecchie vigne di 60 anni, allevate a guyot, su terreni argillosi-ferrosi e calcarei
Vinificazione: Vendemmia manuale di fine settembre, pigio-diraspatura, fermentazione alcolica in bianco e affinamento in botti di rovere da 25 hl per 12 mesi con lieviti indigeni, fermentazione malolattica, nessuna filtrazione, chiarificazione naturale per decantazione
Affinamento: In botti di rovere da 25 hl per 12 mesi
Filosofia Produttiva:
Vino biodinamico

"Ivag" è un vino prodotto a partire da uve 100 % Cortese coltivate in regime biodinamico sulle colline del Gavi su terreni argillosi, ferrosi e calcarei con esposizione a sud. Le vigne hanno un'età media di circa 60 anni. La vendemmia è manuale e avviene verso la fine del mese di settembre, in cantina l'uva viene pigiodiraspata per poi essere fermentata in bianco con lieviti indigeni in botti di rovere da 25 hl nelle quali il vino affina per 12 mesi. Oltre la fermentazione alcolica avviene anche la malolattica. Alla fine il vino si chiarifica per decantazione naturale, non si fa filtrazione né si aggiunge solforosa. (/br) Ivag si presenta al calice con un colore giallo paglierino, e un bouquet aromatico percepito al naso che va dai fiori bianchi come la peonia, il mughetto, alle note fruttate di mela, pera, pesca, e infine ai sentori minerali. Il tutto lo si ritrova in bocca, dove il sorso è croccante, dritto, fresco, minerale con una bella persistenza e un bel equilibrio percettivo.

Sulle colline di Novi Ligure in provincia di Alessandria si è fatta spazio la Cascina degli Ulivi con i suoi 22 ettari vitati curati da Stefano Bellotti secondo le fondamenta di un'agricoltura biodinamica. Cascina degli Ulivi è di proprietà della famiglia Bellotti fin dal 1930, ma Stefano ne prende le redini appena diciottenne verso la fine degli anni '70. Stefano è un agricoltore profondamente legato alle tradizioni e allo stesso tempo capace di accogliere l'innovazione conservando il massimo rispetto per gli insegnamenti di quegli ultimi contadini che come lui sentivano di appartenere, liberi, alla natura.

Tartare di ricciola

Zuppa di zucca

Orata al cartoccio

Prodotti visti recentemente