Dolcetto d'Alba DOC 2021 Massolino


Massolino

Dolcetto d'Alba DOC 2021 Massolino


Massolino

Versione :
-
+
€10,50

Vino rosso

7 Disponibile

Gambero Rosso:
2019
1 1 1 Guida Gambero Rosso: 2 Bicchieri "Vino da molto buono a ottimo"
Denominazione: Dolcetto d'Alba DOC
Annata: 2021
Regione: Piemonte
Tipologia: Rosso
Vitigni: Dolcetto 100%
Colore: Rosso rubino dai riflessi violacei
Profumo: Frutti rossi, erbe aromatiche e note speziate sottili ed eleganti
Gusto: Sorso fresco, vinoso, fruttato
Gradazione: 13,5%
Temperatura di Servizio:
16-18°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigne situate nel territorio di Serralunga d'Alba, a un'altitudine di 320m s.l.m. su suoli calcarei
Vinificazione: Fermentazione alcolica con macerazione di 15 giorni in acciaio
Affinamento: In acciaio per almeno 4 mesi poi in bottiglia per almeno 4 mesi prima della commercializzazione
Filosofia Produttiva:
Vini Convenzionali

Il Dolcetto d'Alba di Massolino è prodotto con la selezione delle migliori uve dei vigneti coltivati nel territorio del comune di Serralunga d'Alba, nel cuore delle Langhe. Le vigne si trovano a un'altitudine di 330 metri sul livello del mare, su terreni di medio impasto con forte presenza di calcare. Dopo la vendemmia manuale, i grappoli vengono subito portati in cantina per la vinificazione. La fermentazione si svolge in tini d'acciaio inox a temperatura controllata con macerazione sulle bucce. Il vino matura 4 mesi in contenitori d'acciaio e termina il periodo d'affinamento con 4 mesi in bottiglia prima della commercializzazione.
Il Dolcetto d'Alba di Massolino è un calice di rosso rubino dai riflessi violacei che regala un bouquet sulle note della frutta rossa matura, con le tipiche sfumature vinose e cenni vegetali. Al palato si distingue per ricchezza, con una tessitura tannica ben presente e una freschezza moderata, che rende il sorso particolarmente morbido, rotondo e armonioso.

Vigna Piemonte

Un'azienda vinicola che ha saputo cambiare l'immaginario collettivo sui vini piemontesi prodotti nella zona di Serralunga d'Alba. La storia di questa storica cantina parte nel lontano 1896 quando Giovanni Massolino acquista i primi vigneti lì a Serralunga D'Alba, ma fu poi merito di Giuseppe, generazione successiva, che vide la luce la prima cantina di vinificazione. E lui insieme con sua sorella Angela, intraprendono un progetto tanto ambizioso quanto fondamentale sia per la loro azienda che per l'intero territorio delle Langhe. Vedi produttore

 Tagliere di salumi e formaggi

Tagliere di salumi e formaggi

 Pappardelle al ragù di cinghiale

Pappardelle al ragù di cinghiale

Costine alla brace

Costine alla brace