Toscana IGT "L'Apparita" 2017 Castello di Ama


Castello di Ama

Toscana IGT "L'Apparita" 2017 Castello di Ama


Castello di Ama

-
+
€199,00

Vino rosso

1 Disponibile

Gambero Rosso:
Bibenda:
Vitae:
2017
2017
2017
1 1 1 Guida Gambero Rosso: 2 Bicchieri "Vino da molto buono a ottimo"
1 1 1 1 1 Guida Bibenda: Annata 2017 5 Grappoli, vini da 91 a 100 punti "Vini di grande livello e spiccato pregio"
1 1 1 1 1 Guida Vitae:Annata 2017 4 Viti, Vini da 89 a 90 punti "Vino di ottimo profilo alla soglia dell'eccellenza"
Denominazione: Toscana IGT
Annata: 2017
Regione: Toscana
Tipologia: Rosso
Vitigni: 100% Merlot
Colore: Rosso rubino compatto e intenso
Profumo: Intensi e profondi odori di mora, mirtillo e violetta. Sentori di frutta secca e una lunga linea di finezza olfattiva a sostenere la stratificazione olfattiva
Gusto: Denso, concentrato, suadente
Gradazione: 13,5%
Temperatura di Servizio:
18-20°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Su vigne del 1985, posizionate sulla sommità del Vigneto Bellavista, a un'altitudine di 490m. slm.
Vinificazione: Fermentazione in acciaio con macerazione sulle bucce per 4 settimane, poi malolattica in barrique
Affinamento: 18 mesi in barrique per il 50% di primo passaggio, poi almeno 24 mesi in bottiglia
Filosofia Produttiva:
Vini Convenzionali

L'Apparita è un vino rosso a base di Merlot. Per esattezza, quest'etichetta del Castello di Ama è stata la prima a essere realizzata in purezza da questo vitigno. Era il 1985 quando per la prima volta si presentava sul mercato L'Apparita. Da allora questo vino ha fatto storia, diventando iconico. Il primo merlot in purezza dell'Azienda e dell'intera zona toscana. Ed è diventato precursore di questo stile di vinificazione in purezza del Merlot così che da allora molte realtà hanno iniziato a perseguire questo stile di vinificazione. Eppure l'Apparita continua ad essere non solo il primo, ma anche inimitabile nel tempo. E' un prodotto importante, una bevuta memorabile. Almeno una volta nella vita bisogna volersi bene per davvero, e quella volta corrisponde esattamente all'apertura di una bottiglia di L'Apparita.
L'Apparita è un affascinante rosso rubino, così magnetico che pare che il calice si vesta di sinuosità. Il bouquet è brio e fascino che parlano all'unisono e si fondono in aromi floreali e fruttati, impreziositi da tocchi più speziati. Un sorso di grande equilibrio, che pare generare benessere. Questo è l'Apparita. Ogni sensazione gustativa è così tanto personale, forse per le notevoli sensazioni che sa generare che pare difficile descriverle.

Siamo ad Ama, nel comune di Gaiole in Chianti, il cuore del Chianti Classico. Paesaggi che spezzano il fiato, tra occhi che si perdono in scorci di natura pittoreschi. Come fare a non innamorarsi di queste terre? Se ne sono perdutamente innamorati negli anni 70 la famiglia di Lorenza Sebasti e di Marco Pallanti,che da quel momento non hanno mai più lasciato quelle terre e anzi hanno saputo renderlo ancor più prestigioso con la creazione della loro azienda. Diventata oggi un baluardo storico e noi diremo anche patrimonio dell'Unesco per i vini che producono.
Vedi produttore

Formaggi

Formaggi

Risotto ai funghi porcini

Risotto ai funghi porcini

 Carne arrosto

Carne arrosto