Amarone della Valpolicella DOCG 'Moropio' 2018 Antolini


Antolini

Amarone della Valpolicella DOCG 'Moropio' 2018 Antolini


Antolini

-
+
€35,00

Vino rosso

6 Disponibile

Gambero Rosso:
Vitae:
2015
2015
1 1 Guida Gambero Rosso: Annata 2015 "Vino da molto buono a ottimo "
1 1 1 1 1 Guida Vitae:Annata 2015, Vini da 85 a 88 punti "Vini di eccellente profilo stilistico e organolettico"
Denominazione: Amarone della Valpolicella DOCG
Annata: 2018
Regione: Veneto, Valpolicella
Tipologia: Rosso
Vitigni: Corvina 40%, Corvinone 40%, Rondinella 15%, Molinara 5%
Colore: Luminoso rosso rubino di media fittezza e dai vivaci riflessi
Profumo: Intensi e complessi profumi che dalla freschezza dei frutti rossi virano a note floreali di peonie e viole, il tutto sostenuto da una linea retta di note erbacee, poi di tabacco e cuoio e di spezie dolci
Gusto: Caldo, di stupefacente equilibrio, strutturato
Gradazione: 16%
Temperatura di Servizio:
18/20°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Viti di oltre 45 anni di età allevate a pergola doppia veronese su terreno argilloso e tufaceo a 350 m di altitudine, con esposizione a sud-est
Vinificazione: Fermentazione in piccole botti di rovere, con sosta di 6 mesi e svolgimento di malolattica, poi rifermentazione in bottiglia secondo il Metodo Classico
Affinamento: Appassimento delle uve per 3 o 4 mesi, pigiadiraspatura, macerazione a freddo per 7-10 giorni e fermentazione con lieviti indigeni per 20 giorni in acciaio
Filosofia Produttiva:
Vino biologico

L'Amarone della Valpolicella "Moropio" di Antolini nasce da vigne di corvina, corvinone, rondinella e molinara situate nel vigneto di Moropio appunto, nella zona classica della Valpolicella. Si tratta di diversi appezzamenti, con terrazzamenti e muretti a secco, che si trovano a un'altitudine compresa tra i 150 e i 300 metri sul livello del mare, allevate a pergola veronese. L'amarone è un vino tipico della tradizione enologica, ed è molto complesso la sua modalità di produzione, prodotto con la tecnica dell'appassimento delle uve prima della vinificazione. Un procedimento che permette di avere profumi ricchi ed evoluti, che esprimono note di frutta rossa matura, ciliegia sotto spirito, confettura, cenni speziati e tostati. Dopo la vendemmia, le uve sono fatte appassire per 3 o 4 mesi prima di procedere alla pigia-diraspatura, alla macerazione a freddo per 7-10 giorni e alla fermentazione in acciaio con lieviti indigeni, con macerazione sulle bucce della durata di circa 20 giorni. Il vino riposa in grandi botti di rovere, ciliegio, castagno e gelso per almeno 24 mesi e completa il periodo d'affinamento in bottiglia prima della commercializzazione.
L'Amarone della Valpolicella "Moropio" di Antolini è'un vino che conquista per la sua suadente e carezzevole morbidezza, per la sua sfaccettata palette aromatica. Il colore è rosso rubino intenso. Gli aromi sono voluttuosi e intriganti, con note di frutta rossa matura, confettura, ciliegia sotto spirito, morbide spezie, cioccolato, cacao, tabacco e cenni balsamici. Al palato è caldo e strutturato, con aromi profondi sostenuti da un'elegante tessitura tannica. Il finale è di notevole persistenza.

Due fratelli e la voglia di far del bene alla propria terra. E' da questa idea che nasce l'azienda Antolini. Così nel 1992 inizia l'avventura di Pier Paolo e Stefano che iniziano a lavorare sui terreni già di proprietà familiare nella zona di Marano di Valpolicella, San Pietro in Cariano e Negrar. Lotta integrata pur di rispettare sempre l'ambiente e al bando i prodotti antiparassitari. Oggi l'azienda inizia a vedere i risultati del duro lavoro, risultati riconosciuti dai grandi appassionati ed intenditori, perché il sacrificio alla fine ripaga sempre.

Vedi produttore

Bruschetta al tartufo e caciocavallo

Bruschetta al tartufo e caciocavallo

Lasagna

Lasagna

Agnello al forno con patate

Agnello al forno con patate

Prodotti visti recentemente