Barbera d'Alba DOC 2020 Ettore Germano


Ettore Germano

Barbera d'Alba DOC 2020 Ettore Germano


Ettore Germano

-
+
€13,00

Vino rosso

33 Disponibile

Denominazione: Barbera d'Alba DOC
Annata: 2020/2021
Regione: Piemonte
Tipologia: Rosso
Vitigni: Barbera d'Alba 100%
Colore: Brillante rosso rubino e dai riflessi violacei
Profumo: Intensi aromi di fiori viola e di prugna e susine
Gusto: Sorso croccante, fresco, appagante
Gradazione: 14,5%
Temperatura di Servizio:
10-12°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigne di età media di 20 anni nella parte nord del comune di Serralunga, a circa 400 m s.l.m. su terreno marnoso
Vinificazione: L'uva viene raccolta manualmente in cassette a cui segue una pigiatura e pressatura soffice. La fermentazione alcolica del mosto fiore avviene in serbatoi di acciaio verticali a temperatura controllata di circa 18°C. In acciaio si svolge anche parzialmente la fermentazione malo-lattica
Affinamento: Circa 6 mesi in acciaio. L'imbottigliamento avviene a fine primavera per poi essere commercializzato dopo alcuni mesi
Filosofia Produttiva:
Vini Convenzionali

La Barbera d'Alba doc di Ettore Germano è prodotta da uve raccolte a mano in cassette per poi essere diraspate e pigiate. La fermentazione alcolica si svolge in vasche di acciaio verticali per circa 7/8 giorni a contatto sulle bucce, alla temperatura di 25°C circa. Segue la svinatura e il termine della fermentazione alcolica, con successiva fermentazione malo-lattica sempre in vasche di acciaio inox. L'imbottigliamento si effettua in primavera per poi essere commercializzato in estate.
La Barbera d'Alba doc di Ettore Germano si presenta in un luminoso colore rosso rubino con riflessi violacei; all'olfatto spicca un profumo di frutta fresca, prugna e mora. L'ingresso in bocca è piacevolmente fresco e vellutato, con buona persistenza gustativa e retro-olfattiva.

La famiglia Germano è proprietaria dal 1856 di 6 ettari sulla collina della Cerretta, a Serralunga d'Alba, nel cuore della denominazione del Barolo. La storia della cantina comincia con il bisnonno Francesco e poi con il nonno Alberto, che cominciarono a produrre piccole quantità di vino, e a venderlo nei territori limitrofi, mercato predominante all'epoca nella zona. Nel 1990 l'ingresso di Sergio nella piccola cantina Germano segna l'inizio di una nuova stagione: nuove acquisizioni, la costruzione della nuova e attrezzata cantina e la consapevolezza di poter produrre da quel terroir vini di alta qualità, in grado di far decollare l'azienda, oggi tra le più rinomate realtà in Serralunga d'Alba. Il nome di Ettore Germano è una garanzia, una piccola realtà ricca di creatività e di voglia di sperimentare.
Vedi produttore

Formaggi freschi

Formaggi freschi

Tagliatelle al ragù

Tagliatelle al ragù

 Cacciucco

Cacciucco