Brunello di Montalcino DOCG 2015 Il Colle


Il Colle

Brunello di Montalcino DOCG 2015 Il Colle


Il Colle

-
+
€41,80 €46,50

Vino rosso

2 Disponibile

Denominazione: Brunello di Montalcino DOCG 2015 Il Colle
Annata: 2015
Regione: Toscana
Tipologia: Rosso
Vitigni: Sangiovese grosso 100%
Colore: Rosso granato, luminoso e compatto
Profumo: Floreale di peonia, segue ciliegia, timo, arancia e tonalità di sigaro e cuoio
Gusto: Gustoso e bilanciato, con alcol, acidità e tannino in perfetta sinergia
Gradazione: 13%
Temperatura di Servizio:
16-18°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Alta collina, esposizione nord-est.
Vinificazione: Macerazioni da 20 a 30 gg; fermentazioni inox con lieviti naturali, malolattica in botti di rovere da 50 hl.
Affinamento: 4 anni in botti di legno da 30 e 50 hl.
Filosofia Produttiva:
Vino biologico

Il Brunello di Montalcino Docg de Il Colle è prodotto da uve sangiovese provenienti da una selezione accurata dei grappoli dei vigneti di proprietà. Queste uve sono lasciate fermentare spontaneamente, senza, dunque, l'ausilio di lieviti selezionati, in tini di acciaio inox a temperatura controllata. Dopodichè, come disciplinare vuole, affinché possa chiamarsi Brunello di montalcino, il vino invecchia in botte di rovere di Slavonia da 50 hl e 30 hl per 48 mesi.
Questo Brunello di Montalcino conferma la maestria del suo produttore, visto che anche in un'annata così difficile, come è stata la 2014, il vino si presenta senza tempo, armonia ed equilibrio al palato giocano all'unisono, mentre un profumo di fiori scuri e spezie si dipana nelle narici ricordando la profondità stessa delle terre da cui proviene. E ancora poi il lampone, l'amarena e il ribes ad allietare ancor di più lo spettro olfattivo. Nel mentre il palato si fa caldo, avvolgente e armonico grazie anche alla presenza di tannini setosi e ben bilanciati. Un vino davvero elegante.

Il Colle nasce nel 1972 per opera del notaio Alberto Carli, che innamoratosi di queste terre decise di acquistare 11 ettari da destinare a vigneto. Il suo sogno prende forma nel 1978 con la prima bottiglia di Brunello di Montalcino imbottigliata.
Da allora potremo dire che poco è cambiato visto che di generazione in generazione il metodo di produzione continua a perpetrarsi. Una severa selezione manuale dei grappoli e fermentazioni spontanee in cantina, Poi sia il rosso che il brunello vengono invecchiati in grandi botti di rovere di Slavonia da 30 e 50 hl. Ad oggi gli ettari di vigneto sono 8 di cui 3 nella parte nord est in località Il Colle e 5, invece, nella parte sud est in località Podernovo dei Campi. L'Azienda produce solo due referente, ovverosia il Rosso di Montalcino ed il Brunello di Montalcino e per entrambe le tipologie il vino viene prodotto partendo da un blend di uve provenienti dai diversi vigneti così da raggiungere un perfetto equilibrio in ogni annata.

 Lardo di colonnata

Lardo di colonnata

Pappardelle al ragù di cinghiale

Pappardelle al ragù di cinghiale

Costine di Maiale alla brace

Costine di Maiale alla Brace"

Prodotti visti recentemente