Champagne AOC “Les Forcieres” 2018 Domaine Aurelien Lurquin


Domaine Aurelien Lurquin

Champagne AOC “Les Forcieres” 2018 Domaine Aurelien Lurquin


Domaine Aurelien Lurquin

-
+
€188,00

Champagne

Non disponibile

Denominazione: Champagne AOC
Annata: 2018
Regione: Francia
Tipologia: Champagne
Vitigni: Pinot Noir 100%
Colore: Giallo paglierino dai riflessi verdolini
Profumo: Frutti bianchi di mela e pesca bianca fanno da fondo a note fumè e agrumate
Gusto: Sorso fresco, sapido e vibrante
Gradazione: 13%
Temperatura di Servizio:
10-12°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigna situata nel lieux dit “Les Forcieres” nella Vallée de la Marne
Vinificazione: Fermentazione in legno e sosta sulle fecce fini per 12 mesi
Affinamento: Sulle fecce fini in barrique per 12 mesi. Tirage 03.09.2022. Degorgement 16.03.2022. Dosaggio 0 gr/l
Filosofia Produttiva:
Vini Biologici

1064 bottiglie per questo Champagne classe 2018 prodotto sa sole uve di Pinot Noir allevate in un’unica vigna situata nel Lieux Dit “Les Forcieres” nella Vallée de la Marne. Così Aurélien Lurquin segna un altro colpo vincente con questo Champagne le cui uve sono allevate in regime totalmente biologico e vinificate in legno.
Lo Champagne “Les Forcieres” del Domaine Aurélien Lurquin è una veste giallo dorata dal perlage fine e persistente. E quei riflessi di un colore così vivo si concedono ad odori di agrume dolce e aspro al pari in uno con una forte componente minerale. Ovunque il calice sprigiona una sensazione di freschezza olfattiva unita ad una profondità e complessità gustativa propria del pinot noir in purezza. Espressione originale e inimitabile che ancora una volta rende riconoscibile solo una firma stilistica in tutto il territorio della Champagne, quella di Aurélien Lurquin!

C’è un piccolo villaggio dalla bellezza quasi struggente nella Vallée de la Marne, è Romery. Sembra senza tempo questo luogo. Tutto si è fermato. Compreso il modo di fare, lento e riflessivo. Ebbene non è da Meno Aurelien Lurquin, piccolo produttore di Champagne che vive in questo rantolo di paradiso terrestre. In tutto sono tre gli ettari vitati e appartenevano ai suoi nonni. Ne è saltata una generazione, quella dei genitori di Aurelien che non erano interessati all’attività. Ma poi è arrivato lui, che dopo una serie di esperienze in giro per la Borgogna e l’intera Francia, ha ridato nuovo impulso alla viticoltura di famiglia. I suoi Champagne sono davvero delle piccole perle enoiche!
Vedi produttore

”Crostacei”

Crostacei

”Risotto

Risotto ai Frutti di mare

”Sautè

Sautè di frutti di mare