Champagne "Rive Gauche" Extra Brut 2018 Bereche et Fils


Bereche et Fils

Champagne "Rive Gauche" Extra Brut 2018 Bereche et Fils


Bereche et Fils

-
+
€80,83

Champagne

Non disponibile

Denominazione: Champagne AOC
Annata: 2018
Regione: Francia
Tipologia: Champagne
Vitigni: Pinot Meunier 100%
Colore: brillante giallo dorato dotato di riflessi cagianti dal perlage fine e persistente
Profumo: Intensi aromi di fiori, di agrumi, e piacevoli sentori di fragranza
Gusto: Sorso preciso, fine, fresco
Gradazione: 12,5%
Temperatura di Servizio:
8-10°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigne di circa 50 anni situate a circa 200 metri s.l.m. in due piccole parcella di 0.45 in totale situate nella Vallée de la Marne
Vinificazione: Pressatura soffice, fermentazione alcolica lenta in legno. Seconda rifermentazione secondo le regole del metodo classico
Affinamento: Affinamento sui lieviti per 36 mesi e degorgement a novembre 2021. Dosaggio 3 g/l
Filosofia Produttiva:
Vini Biologici

Vogliamo riportarvi testualmente ciò che scrivono Raphaël and Vincent Bérêche, per farvi capire la loro filosofia: “Abbiamo uno stretto rapporto con le nostre vigne, sono i garanti dei nostri vini, il punto di partenza di ogni sottigliezza. Allora il vino deve sudare questa terra. Siamo alla ricerca del gusto giusto, per far parlare la storia dei grandi terroir della Champagne nei nostri calici” Se è questo il punto di partenza dal quale si parte, va da sé che ogni referenza di questa Maison, anche la più semplice, non potrà che trovare le espressioni più veritiere dello Champagne e delle sue annate.
La Rive Gauche Extra Brut è un Pinot Meunier in purezza con un dosaggio 3 gr./l.. E’ già dal suo colore, così appagante e disteso, che in quel giallo dorato-pacato e ricco di un perlage tenue, ma fitto - pare essere teletrasportati immediatamente in un bosco autunnale, fatto di odori di foglie, di miele, di mandorle tostate, e poi come una calda sciarpa di cachemire il palato si avvolge della grande finezza di una bollicina, slanciata, delicata, ma così incredibilmente e notevolmente profonda. Esistono Champagne e Champagne. E poi esistono gli Champagne di Bereche.

Era il 1847 quando nasceva la prima bottiglia di quella che oggi si chiama “Bereche et Fils”. E da allora di storia ne è stata fatta e soprattutto scritta. Siamo alla quinta generazione ora, e sono Raphael e Vincent che oggi conducono, in totale regime biodinamico, i 9,5 ettari dell’azienda situata nel cuore della "Montagne de Reims". I vigneti utilizzati per la produzione degli Champagne Bereche et Fils sono quasi tutti situati nei Premier Cru di Ludes e di Ormes. Ciò che più colpisce in questi vini è che pur raccontando di anno in anno la loro terra e il clima, soprattutto nelle produzioni degli Champagne millesimati, mantengono sempre un filo conduttore: Campagne notevolmente eleganti, fini e costantemente equilibrati.
Vedi produttore

”Crostacei”

Crostacei

”Risotto

Risotto ai frutti di mare

”

Sautè di frutti di mare

Prodotti visti recentemente