Chianti Classico Docg 2017 Castello La Leccia


Castello la Leccia

Chianti Classico Docg 2017 Castello La Leccia


Castello la Leccia

-
+
€14,00

Vino rosso

Non disponibile

Denominazione: Chianti Classico Docg 2017 Castello la Leccia
Annata: 2017
Regione: Toscana, Chianti Classico
Tipologia: Rosso
Vitigni: Sangiovese 100%
Colore: Rosso rubino luminoso
Profumo: Nuances di frutti rossi e note speziate e mentolate
Gusto: Di corpo, fresco, tannino ben integrato
Gradazione: 14,5%
Temperatura di Servizio:
16/18°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigne allevate a guyot con esposizione sud-sud ovest situate dai 350 ai 500 m s.l.m., 25 anni su terreno formato principalmente da argilla e limo
Vinificazione: Fermentazione in acciaio
Affinamento: Maturazione per 12 mesi in legno, in parte in barrique da 225 l e in parte in botte grande da 2500, affinamento in bottiglia minimo 5 mesi
Filosofia Produttiva:
Vino biologico

Il Chianti Classico DOCG è Sangiovese in purezza i cui vigneti sono adagiati in cinque diverse zone intorno al nucleo centrale del Castello ad altitudini che variano dai 300 ai 500 metri s.l.m.. Sono esposti a sud e a sud ovest e affondano le loro radici su terreni argillosi e ricchi di calcare e galestro. Proprio in queste diversità il Sangiovese sprigiona la sua duttilità esprimendo complessità e struttura piuttosto che dolcezza ed eleganza. La vinificazione si svolge in vasche d'acciaio e poi successivamente il vino matura per dodici mesi in parte in barriques e in parte in botti da 25 ettolitri. E' stato prodotto per la prima volta nel 1950.
Il Chianti Classico DOCG si presenta in un luminoso rosso rubino tendente al granato, dall'intenso naso che vira verso il floreale, il frutto rosso maturo, note balsamiche e mentolate, speziatura delicata e leggeri accenni selvatici. Il sorso è mediamente strutturato, asciutto, con tannino esuberante e tenui note speziate piccanti e leggermente vegetali.

La Leccia si trova nel comune di Castellina in Chianti, nel cuore del Chianti Classico, in una posizione che domina la Val d'Elsa, con una proprietà che si estende per centosettanta ettari, dei quali solo quindici sono vitati e dieci ospitano olivete biologiche (dove si coltivano, secondo la tradizione toscana, piante di Leccino, Moraiolo e Correggiolo), tra boschi di lecci secolari. L'azienda è certificata BIO sin dal 2013. Tutte le vigne, infatti, sono coltivate in agricoltura biologica.
Vedi produttore

Formaggi di media stagionatura

Zuppa di farro e orzo

Roast beef

Prodotti visti recentemente