'Berardenga' Chianti Classico 2018 Fattoria di Felsina


Fattoria di Felsina

'Berardenga' Chianti Classico 2018 Fattoria di Felsina


Fattoria di Felsina

-
+
€11,00 €13,00

Vino rosso

18 Disponibile



Bibenda:
Vitae:
2016
2016
1 1 1 1 2 Guida Bibenda: Annata 2016 4 Grappoli, vini da 85 a 90 centesimi "Vini eccellenti e di grandissima qualità"
1 1 1 1 Guida Vitae:Annata 2016 3 Viti, Vini da 85 a 90 punti "Vino di ottimo profilo alla soglia"
Denominazione: Chianti Classico 'Berardenga' 2018 Fattoria di Felsina
Annata: 2018
Regione: Toscana, Chianti
Tipologia: Rosso
Vitigni: Sangiovese 100%
Colore: Intenso rosso rubino di buona fittezza
Profumo: Bouquet intenso e fragrante di frutti rossi croccanti, di fiori quali rose e peonie e note speziate.
Gusto: Equilibrato, dal tannino integrato, persistente
Gradazione: 13,5%
Temperatura di Servizio:
18-20°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Situate nel comune di Castelnuovo Berardenga su terreno arenaceo e limoso
Vinificazione: Fermentazione in vasche di acciaio inox con macerazione sulle bucce per 14- 16 giorni
Affinamento: Affinamento in cemento per 24 mesi
Filosofia Produttiva:
Vino tradizionale

Il Chianti Classico Berardenga di Felsina è il cuore e l'anima della classicità del Chianti. Non è un caso che tra la vasta area del chianti, il consorzio abbia sentito la necessità e l'esigenza di restringere ancor di più il cerchio, riservando soltanto alle aree più antiche, la denominazione di "classico". Perché è soltanto in una ristretta e ben delimitata area che nasce il vero sangiovese atto poi alla produzione del Chianti. E prima fra tutte di questa area è senza dubbio la zona di produzione del Berardenga di Felsina. I cui vigneti si trovano nel comune di Castelnuovo Berardenga, il cuore della classicità del chianti. Qui Felsina alleva i suoi vigneti nel pieno rispetto della natura e della stagionalità. E quando le uve arrivano a perfetta maturazione, la vendemmia rigorosamente manuale, viene effettuata in periodi diversi a secondo dell'altitudine dei vigneti. Segue poi una fermentazione in vasche di acciaio inox e dopo diversi mesi il vino viene poi trasferito in barrique e botti grandi per riposare dai 12 ai 16 mesi. E' così che nasce questa meravigliosa Riserva, un vino rosso longevo e complesso, dove più tempo passa più ha da raccontare.
Dopodiché il mosto macera sulle bucce in contenitori di cemento e l'affinamento è poi garantito sempre dal cemento per 24 mesi, al fine di non appesantire la materia già formatasi riccamente. Il risultato è un vino dal crescendo corredo aromatico, che sfugge a definizioni stereotipate al palato, eppure una costante in ogni sua annata è sempre insita: persistenza ed eleganza.

Fattoria di Felsina

Storia, attenzione per la natura, cultura del territorio e rispetto delle varietà vinificate. Tutto questo è Fèlsina". Così esordisce la guida Slowine parlando di questa notevole realtà simbolo della viticoltura toscana. Una storia che parte da lontano, era il 1966 quando Domenico Poggiati decide di investire in queste terre site nella provincia di Siena, a Castelnuovo Berardenga. E ci vede lungo, visti i risultati sbalorditivi di oggi. Ma questi risultati sono frutto del grande lavoro e sacrificio che Domenico ha profuso sin dall'inizio nel suo lavoro in vigna. Alle sue conoscenze enologiche e alla sua passione per il vino, si è accompagnata nel tempo anche l'amicizia quanto mai proficua e costruttiva con il grande Luigi Veronelli e dell'enologo Franco Bernabei. Tutto ciò ha contribuito ancor di più a rendere i vini di Felsina un pezzo della storia della cultura enologica italiana.
Vedi produttore

 Formaggio stagionato

Formaggio stagionato

tagliatelle ai funghi

Tagliatelle ai funghi

Agnello

Agnello

Prodotti visti recentemente