Costa d'Amalfi Bianco 2018 Marisa Cuomo


Marisa Cuomo

Costa d'Amalfi Bianco 2018 Marisa Cuomo


Marisa Cuomo

-
+
€14,30 €18,00

Vino bianco

2 Disponibile

Denominazione: Costa d'Amalfi bianco 2018 Marisa Cuomo
Annata: 2020
Regione: Campania
Tipologia: Bianco
Vitigni: Falanghina 60%, Biancolella 40%
Colore: Giallo paglierino carico dai vivaci riflessi
Profumo: Bouquet di note floreali e di frutta agrumata che si fondono a piacevoli note saline
Gusto: Dinamico, di notevole freschezza, verticale
Gradazione: 13,5%
Temperatura di Servizio:
8-10°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigne situate su terrazzamenti costieri esposti a sud a 300-400 metri di altitudine su terreni sabbiosi e calcarei
Vinificazione: In acciaio
Affinamento: In acciaio
Filosofia Produttiva:
Vino convenzionale

Il Costa d'Amalfi di Marisa Cuomo è una delle espressioni più semplici di come questa incredibile cantina interpreti il proprio territorio e la Costa d'Amalfi. . Ma il semplice in questo vino diventa sinonimo di eleganza e finezza, confermando lo stile unico di Marisa Cuomo. E' un Costa d'Amalfi le cui viti si trovano all'interno di un paesaggio incantevole e suggestivo, a picco sul mare, dove Biancolella e Falanghina crescono con una magnifica esposizione al sole, raggiungendo in ogni grappolo, inondato dallo iodio proveniente dal mare, il grado di maturazione ottimale. Questo vino bianco Costa d'Amalfi nasce da un sapiente assemblaggio fra i due vitigni autoctoni a bacca bianca di Falanghina e Biancolella, le cui piante crescono in vigneti terrazzati a 300-400 metri di altitudine che si affacciano sulla costa d'Amalfi. Il terroir è dominato da rocce dolomitiche-calcaree. La vinificazione, che avviene in acciaio e anche il successivo affinamento si svolge in acciaio per qualche mese. Minimo comune denominatore è la mineralità che assieme alla freschezza e a un bouquet di profumi di stampo mediterraneo, riassumono lo stile di questa bottiglia e dell'ideologia della cantina di Marisa Cuomo.
Il Costa d'Amalfi di Marisa Cuomo si presenta in un vivace giallo paglierino dai vivaci riflessi Nel calice si avvertono note di frutta gialla e frutti tropicali, e il suo sorso di fa leggero e sottile, ma mai scontato. Notevole il dinamismo e la piacevolezza che pare scorrere nel palato in ogni deglutizione. In bocca è palpabile il suo corpo, che fa leva in un perfetto equilibrio tra freschezza e sapidità. A volte non è neppure necessario decantare un vino per il suo territorio o la bravura del suo produttore, a volte il vino sa parlare da solo. Ecco questo è il caso!

Incastonata nella roccia di Furore uno dei Borghi più belli d'Italia, Patrimonio dell'Unesco, ornato da murales, e noto per l'incantevole fiordo, si erge la cantina di Marisa Cuomo.. Il casato di Andrea Ferraioli esiste da diversi secoli in Costiera Amalfitana, nei quali hanno sempre prodotto vino. Nel 1942, lo zio di Andrea, ideò il marchio "Gran Furore Divina Costiera" per far conoscere i prodotti locali ai turisti, spesso stranieri, che affollavano quelle zone meravigliose.
Vedi produttore

Mozzarella

Mozzarella

Spaghetti alle vongole

Spaghetti alle vongole

Sushi

Sushi

Prodotti visti recentemente