"Cremant de Loire" 2020 Chateau Pierre Bise


Chateau Pierre Bise

"Cremant de Loire" 2020 Chateau Pierre Bise


Chateau Pierre Bise

-
+
€22,00

Spumante

Non disponibile

Caratteristiche

Denominazione: Appellation Crémant de Loire controlée
Annata: 2020
Regione: Francia
Tipologia: Spumante
Vitigni: Chenin Blanc 100%
Colore: Giallo paglierino brillante e carico
Profumo: Aromi floreali, di frutta a polpa bianca, agrumi citrini e di erbe
Gusto: Tagliente ma equilibrato, su una fresca acidità ed un lungo finale
Gradazione: 13%
Temperatura di Servizio:
6-8°C
Formato: Bottiglia 75 cl

Scheda Tecnica di Fermento24

Vigneti: Vigne situate per la maggior parte a Savennieres su terreni sabbiosi
Vinificazione: Prima fermentazione in vasca e leggero affinamento su fecce fini, filtrazione e seconda fermentazione in bottiglia
Affinamento: In vetro
Filosofia Produttiva:
Vini Biologici

Descrizione del "Cremant de Loire" Chateau Pierre Bise

Il "Cremant de Loire" Chateau Pierre Bise è prodotto da sole uve chenin blanc i cui vigneti sono situati principalmente a Savennières e hanno un'età media di circa 15 anni. Il Cremant di Chateau Pierre Bise è prodotto secondo il Metodo classico, per cui a seguito della fermentazione alcolica e della fermentazione malolattica, il vino subisce una seconda rifermentazione in bottiglia, riposando poi sui propri lieviti per un lungo periodo di tempo al fine di conferire al vino maggiore struttura e evoluzione olfattiva.
Il "Cremant de Loire" Chateau Pierre Bise si presenta al calice in un perlage fine e persistente su uno sfondo paglierino. Si mostra con calma, sprigionando aromi floreali, di frutta a polpa bianca e di erbe. In bocca presenta la tipicità dello Chenin blanc, tagliente ma equilibrato. Si appoggia su una fresca acidità per tutto il lungo finale. La personalità dello Chenin Blanc.

Produttore: Chateau Pierre Bise

Lo Chateau Pierre Bise dispone di una vasta proprietà di circa 54 ettari ripartita in Anjou, Coteaux-du-Layon, Quarts-de-Chaume e Savennières. Una priorità dello Chateau e soprattutto di Claude Papin è la ricerca della massima espressione minerale del terroir, che egli insegue con una certosina applicazione in vigna. La sua profonda conoscenza delle teorie del suo "vicino di vigna" Nicolas Joly e del suo amico Jean-Michel Deiss non gli impedisce di crearsene di proprie e di sperimentarle in vigna, con risultati qualitativi che parlano da soli. Questo Chateau produce alcuni dei più grandi Chenin Blanc e Gamay non solo nella Loira, ma in Francia.
Vedi produttore

Perfetto da bere con

Rotolini di zucchine grigliate

Rotolini di zucchine grigliate

Sushi

Sushi

Salmone marinato agli agrumi

Salmone marinato agli agrumi