“Mémoire” Champagne Extra Brut Hurè Frères


Hurè Frères

“Mémoire” Champagne Extra Brut Hurè Frères


Hurè Frères

-
+
€90,00 €98,80

Champagne

4 Disponibile

Denominazione: “Mémoire” Champagne AOC Extra Brut Hurè Frères (dosage 2 gr/l)
Annata: s.a.
Regione: Francia
Tipologia: Champagne
Vitigni: Chardonnay 10%, Pinot Noir 45%, Meunier 45%
Colore: Riflessi dorati e cangianti in un perlage dalle numerose bollicine fini e notevolmente persistenti
Profumo: Note golose di pasticceria e frutta secca si fondono in intense e carnose nuance di frutti a polpa matura
Gusto: Ricco, complesso, incredibilmente elegante
Gradazione: 12%
Temperatura di Servizio:
8-10°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigne situate nella Montagne de Reims e a Vitryat e su 4 diversi vigneti di cui due premier cru
Vinificazione: Fermentazioni spontanee in acciaio. Seconda rifermentazione in bottiglia secondo il metodo Classico e liquer de tirage con metodo solera che comprende oltre 30 annate di vin de reserve (dal 1982 al 2016)
Affinamento: Affinamento nelle foudre, particolari botti da 45 hl
Filosofia Produttiva:
Vino naturale

Uno champagne che racchiude la storia dello Champagne stesso! Lo Champagne Huré cuvée "Mémoire" è, infatti, uno champagne realizzato secondo il principio del metodo solera o riserva perpetua. Ogni bottiglia, così, a seguito della sboccatura viene arricchita di una miscela di vino invecchiato, appunto, col metodo solera, e che è frutto di oltre 30 diverse annate conservate in botti, a partire dal 1982 fino al 2016 Questo metodo conferisce ricchezza di aromi terziari. E’ una cuvèe invitante ed unica le cui uve sono allevate nei migliori territori dello Champagne, lo Chardonnay è allevato nella Montagne de Reims e a Vitryat, mentre Pinot Meunier e Pinot Noir interamente nella Montagne de Reims. Questo Champagne è l’illustrazione fedele del tempo e del territorio dello Champagne. E’ uno champagne raro che riporta al chicco d’uva e al suo terroir.
Lo Champagne Huré è la memoria degli anni che racchiude nel suo colore, giallo carico intenso, che quasi diventa sostanza. Si apre al naso con un fittissimo e quanto mai suadente odore di nocciole tostate, e diventa presagio di quello che sarà il sorso per l’incredibile fragranza che si avverte già al negli odori. Una sensazione al palato incredibilmente dritta e verticale infatti, data dalle parti del vino più giovani, mentre l’assemblaggio col vin de reserve regala un sorso che si allarga e che riempie completamente la bocca.Un vino indubbiamente gastronomico, da far accomodare con voi nelle migliori delle vostre cene.

Questa è una storia tutta familiare, e probabilmente tale rimarrà per sempre visto il forte amore che ogni membro della famiglia Fréres ha dimostrato negli anni per la propria terra e i propri vigneti. Oggi Raoul Huré e i suoi due figli, François e Pierre, vivono rispettando i boschi fitti che si intervallano tra i loro vigneti situati nella Montagne de Reims, precisamente a Ludes. L’obiettivo è preservare terreni viventi che permettano la crescita armoniosa delle viti in modo da offrire uve sane, mature, equilibrate. Garanzia indispensabile di uno champagne di qualità. I vigneti sono dislocati in quattro diverse zone, di cui due zone classificate come Premier Cru e che sono il vigneto di Ludes, che è il vigneto principale, situato ad est della Montagne de Reims, i cui terreni regalano vini molto eleganti, fini e che hanno un lungo potenziale di invecchiamento e il premier cru di Villedommange, situato a ovest della montagna di Reims, i cui terreni argillosi e ricchi di gesso regalano uve sempre equilibrate che esprimono molto fascino e rotondità.

Uovo in cocotte al tartufo

Tajarin al burro con scaglie di tartufo

Tacchino in umido

Prodotti visti recentemente