"Minaia" Gavi DOCG 2020 Nicola Bergaglio


Nicola Bergaglio

"Minaia" Gavi DOCG 2020 Nicola Bergaglio


Nicola Bergaglio

-
+
€13,50 €16,00
Risparmi il 15%

Vino bianco

5 Disponibile

Gambero Rosso:
2022
1 1 1 Guida Gambero Rosso: Annata 2022 "Vino eccellente"
Denominazione: Gavi DOCG
Annata: 2020
Regione: Piemonte
Tipologia: Bianco
Vitigni: Cortese 100%
Colore: Paglierino intenso e luminoso, con riflessi verdolini
Profumo: Timbro minerale e gessoso, seguono agrumi e frutti carnosi
Gusto: Preciso ed equilibrato, sapido e fresco di lunga persistenza
Gradazione: 13,5%
Temperatura di Servizio:
8-10°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Caratteristica argilla rossa e componente ferrosa, su terreni di media pendenza a 300m s.l.m.
Vinificazione: Fermentazione in acciaio a temperatura controllata
Affinamento: In acciaio sui lieviti per 5 mesi
Filosofia Produttiva:
Vini Convenzionali

Minaia di Nicola Bergaglio è un vino che si ottiene esclusivamente da uve Cortese. Il vigneto dal quale provengono le uve si trova accanto alla cantina, la sovrasta, creando un ambiente particolarmente suggestivo. Infatti questo vigneto invita il visitatore a godere del panorama e dell’emozione che deriva dalla sua visita: terreno di media pendenza, altitudine di 300 metri, e vicinissimo alla casa-cantina dei Bergaglio. Il cru Minaia inoltre è definito il più rappresentativo e coerente fra i vini del comprensorio.
Un Gavi che conquista ed emoziona, la sua fattura è pregevole. Un assaggio che delinea non solo l'eleganza, ma anche struttura e compattezza. L'esperienza della famiglia Bergaglio gli assicurano un posto di primo piano, considerandolo il loro Gavi più importante.

L'avventura della famiglia Bergaglio come produttori comincia nel 1970, anno del primo imbottigliamento, anche se, ad essere precisi, fu nel 1945 che nasce l’azienda vinicola sotto la guida di Nicola Bergaglio, padre di Gianluigi. Cortesista puro, nei suoi vigneti Gianluigi Bergaglio coltiva solo uva Cortese. Attualmente Gianluigi è al timone dell’azienda ed è coadiuvato dai figli Diego e Ilaria. È soprattutto Diego a seguire i passi del padre, sia in vigna, sia in cantina. Gianluigi ad oggi rappresenta un riferimento per la produzione dei vini di Gavi, in grado di estrapolare l’essenza dei vini che sanno di territorio.
Vedi produttore

”Capesante

Capesante gratinate

”Risotto

Risotto ai gamberi rossi

”Cernia

Cernia al forno con patate

Prodotti visti recentemente