Muller Thurgau DOC 2020 Cantina Terlan


Cantina Terlan

Muller Thurgau DOC 2020 Cantina Terlan


Cantina Terlan

-
+
€11,50

Vino bianco

6 Disponibile

Denominazione: ""Muller Thurgau" 2020 Alto Adige/Sudtirol DOC Cantina Terlan "
Annata: 2020
Regione: Alto Adige
Tipologia: Bianco
Vitigni: Muller Thurgau 100%
Colore: Luminoso giallo paglierino caratterizzato da vivaci riflessi verdolini
Profumo: Aromi di pepe bianco e pompelmo, note di pesca matura
Gusto: Spiccata acidità, delicato ed elegante, equilibrato
Gradazione: 12,5%
Temperatura di Servizio:
10-12°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigne allevate su suoli argillosi, sabbiosi e ricchi di scheletro, nella media valle dell'Adige tra i 500/900 m slm
Vinificazione: Fermentazione a temperatura controllata in acciaio
Affinamento: 5-7 mesi sui lieviti in acciaio
Filosofia Produttiva:
Vino convenzionale

Il Muller Thurgau di Cantina Terlan nasce da vigneti di proprietà dell'azienda, le cui uve sono attentamente selezionate e vendemmiate a mano. In questo vino si avverte l'essenza stessa di ciò che il vitigno Muller Thurgau dovrebbe esprimere tanto all'olfatto che al gusto. Merito anche e forse soprattutto del luogo in cui è allevato visto che Terlano rappresenta uno dei luoghi più vocati per la sua coltivazione e anche dell'intera DOC dell'Alto Adige. Le vigne di Terlan sono situate ad altezze rilevanti, in alcuni casi si raggiungono anche i 900 metri sopra il livello del mare, con ciò a garantire anche ottime escursioni termiche tra il giorno e la notte che non possono che favorire gli acini garantendo un ulteriore arricchimento in componenti organolettiche. E una volta giunte in cantina il mosto fermenta a temperature controllate in acciaio e affina poi dai 5 ai 7 mesi sui propri lieviti sempre in acciaio.
Il Muller Thurgau di Cantina Terlan è uno scarico giallo paglierino, luminoso nel calice, e dai vivaci riflessi. In una rotazione al calice sottili e fini profumi di frutta tropicale, poi di pepe bianco e leggere note di erbe selvatiche che rende l'impatto olfattivo ancor più intrigante e fine. Il suo sorso è aromatico, polposo, ma agile. Beva dinamica grazie ad una buona componente tanto acida quanto sapida.

Terlano pare essere un luogo fermo nel tempo, dal paesaggio, le cui viste incastonate tra le montagne rimandano ad un'idea di tempo lento, ai suoi coltivatori le cui idee non sono altro che la prosecuzione della volontà della natura. Ne è il manifesto la Cantina Terlan che esiste dal 1893 e dal 1920 opera nella sede attuale. A occuparsi della gestione dell'azienda è Rudi Kofler, che ha iniziato a vinificare a Terlano a soli 26 anni. I vigneti dell'azienda si trovano in una posizione ideale, ai piedi del monte Tschöggelsi e si incunea come piccole terrazze tra le rocce porfiriche rosse. Sono pietre costituite prevalentemente di quarzo sulle quali si inerpicano, su ripidi pendii, viti in piena salubrità. Merito della notevole attenzione che questa storica famiglia dedica ad ognuna di esse. Ogni anno si calcola, infatti, che l'azienda dedichi circa 700 ore di lavoro manuale per ogni ettaro. Tanta fatica certo, ma che viene ripagata poi dai loro vini che ogni anno paiono il frutto di una perfezione non umana e di una vita senza tempo. La longevità è la loro caratteristica primaria che è garantita tanto da quanto madre natura offre, grazie all'elevato tenore minerale dei terreni, tanto dalla maestria in fase di vinificazione della famiglia Terlan. Un fattore tra tutti, che appare determinante, è senza dubbio il metodo "sur lie": i vini della cantina, infatti, maturano spesso per anni sui propri lieviti prima di essere imbottigliati. Ciò garantisce una maggiore complessità e personalità al vino e firma il carattere distintivo di ogni singola bottiglia della Cantina Terlan.

Vedi produttore

Salmone

Salmone

 Spaghetti alle vongole

Spaghetti alle vongole

Orata al cartoccio

Orata al cartoccio

Prodotti visti recentemente