"Ninive" Vino da Uve Stramature Ermes Pavese


Ermes Pavese

"Ninive" Vino da Uve Stramature Ermes Pavese


Ermes Pavese

-
+
€32,50

VINO DOLCE

2 Disponibile

Denominazione: "Ninive" Vino da uve stramature Ermes Pavese
Annata: 2018
Regione: Valle d'Aosta
Tipologia: Bianco
Vitigni: Prié blanc 100%
Colore: Giallo dorato intenso e dai vivaci riflessi
Profumo: Bouquet intenso e complesso di note agrumate, di frutti canditi, spezie dolci e zafferano e miele in sottofondo.
Gusto: Equilibrato, di notevole freschezza, armonico
Gradazione: 13%
Temperatura di Servizio:
10-12°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigne allevate a pergola bassa ad un'altitudine di 1200 metri s.l.m situate nel ?Comune di Morgex in provincia di Aosta.
Vinificazione: I grappoli ghiacciati vengono pressati e il mosto viene trasferito in un serbatoio di acciaio inox. Dopo la fermentazione, il vino matura negli stessi serbatoi e viene imbottigliato nell'autunno successivo.
Affinamento: In bottiglia per almeno 1 anno
Filosofia Produttiva:
Vino tradizionale

Il Ninive 2018 di Ermes Pavese è prodotto da sole uve stramature di prié blanc in purezza. Si tratta di un vitigno autoctono della Valle d'Aosta allevato con il tradizionale sistema a pergola bassa per proteggere le uve dalle rigide temperature notturne. Il vigneto da cui viene prodotto questo vino, è uno dei più ali di Italia e le vigne guardano direttamente il Monte Bianco. Ci troviamo, infatti, a circa 1200 metri s.l.m. ed inoltre il prié blanc è ancora un vitigno pre filossera, coltivato, dunque, a piede franco senza l'ausilio di portainnesti. Le uve del Ninive di Ermes Pavese vengono vendemmiate a mano a partire dalla prima decade di dicembre. Le temperature sono bassissime, tra i meno 5° e i meno 10 °. I grappoli quindi sono ghiacciati. E una volta in cantina vengono pressati e la lenta fermentazione avviene in acciaio. Terminata la vinificazione il vino continua a riposare negli stessi serbatoio per circa un anno e viene imbottigliato nell'autunno successivo.
Il Ninive 2018 di - Ermes Pavese è un vino dai profumi caleidoscopici. Ricco e complesso è il suo spettro olfattivo che vira da note agrumate, d di frutta candita ea note mielose e di spezie dolci. A tratti pare profumare di zagara e caramelle. Poi una nota erbacea che alleggerisce e stuzzica il naso. Il suo sorso non è affatto opulento, anzi è un sorso riccamente acido, che regala una notevole freschezza e gioca con una lunga linea sapida. Vino dalla incredibile persistenza

L'azienda Ermes Pavese sta al prié blanc come il prié blanc sta ad ermes pavese. E' una storia che va in parallelo infatti. La viticoltura dell'azienda è quasi interamente centrata su un unico vitigno, appunto, il prié blanc. Un vitigno autoctono della Valle d'Aosta che viene allevate ad un'altitudine a dir poco impensabile. Siamo, infatti, a 1200 metri dal livello del mare. Non è certo poco se si considera che in media, i vigneti non raggiungono al più i 700 metri dal livello del mare. Ecco che senza dubbio per Ermes pavese vale davvero il concetto di "viticoltura eroica". L'azienda produce oltre al Blanc de Morgex et de La Salle tradizionale, "Nathan" un Blanc de Morgex et de La Salle affinato in barriques e "Ninive" un vino da uva stramatura, e da poco sono entrati altri due vini "Le 7 Scalinate" un Blanc de Morgex et de La Salle le cui uve provengono da un unico vigneto e infine un Metodo Classico Pavese

Formaggi stagionati

Formaggi stagionati

Tagliatelle ai funghi

Tagliatelle ai funghi

Cacciagione

Cacciagione

Prodotti visti recentemente