Pinot Grigio DOC 2019 Simoncelli


Simoncelli Armando

Pinot Grigio DOC 2019 Simoncelli


Simoncelli Armando

-
+
€8,42 €9,90
Risparmi il 14%

Vino bianco

1 Disponibile

Denominazione: Trentino DOC
Annata: 2019
Regione: Trentino Alto Adige
Tipologia: Bianco
Vitigni: Pinot Grigio 100%
Colore: Giallo paglierino con riflessi verdognoli
Profumo: Esuberante profumo di fiori di acacia e sentori fruttati di mela e pera
Gusto: Sapore fruttato, intenso e pulito
Gradazione: 13%
Temperatura di Servizio:
10°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigne su terreno profondo, sabbioso, fresco e ben drenato
Vinificazione: Raccolta manuale e spremitura soffice. Mosto fermentato con innesco di fermenti selezionati
Affinamento: In acciaio sui suoi lieviti per 6 mesi
Filosofia Produttiva:
Vini Convenzionali

Il Pinot Grigio di Simoncelli nasce da viti ci circa 20 anni di età, allevate con il sistema della pergola trentina doppia concatenata, in località Navesel dove il terreno è un terreno profondo, sabbioso e dotato di un buon drenaggio. Il Pinot Grigio o anche detto “Ruländer” dai cugini tedeschi, è caratterizzato da un acino con la buccia ramata ed ha un contenuto zuccherino alquanto importante.
Alla vista si esprime con un colore giallo paglierino, a volte con tonalità ramate. Al naso è piacevolmente intenso di fiori bianchi e sentori fruttati che ricordano la pera matura. Il sapore è intenso, pulito, fresco e con buona persistenza. Di struttura equilibrata.

Sono oltre duecento anni che la famiglia Simoncelli fa vino nei territori della Vallagarina, ma è solo nel 1977 che Armando Simoncelli ha deciso di iniziare ad imbottigliare col proprio nome in etichetta i vini prodotti dai vigneti di proprietà. L’azienda sorge su un antico porto sul fiume Adige poco a sud ovest di Rovereto: “Navesel”. Armando Simoncelli è affiancato in azienda dalla moglie Silvia, e i figli Paulo e Anna che insieme si prendono cura delle molteplici varietà di uve coltivate.
Vedi produttore

”Formaggi

Formaggi freschi

”Cous

Cous cous alle verdure

”Trota

Trota al cartoccio