Pouilly-Fumé "Boisfleury" 2019 Domaine Cailbourdin


Domaine Cailbourdin

Pouilly-Fumé "Boisfleury" 2019 Domaine Cailbourdin


Domaine Cailbourdin

-
+
€25,00

Vino bianco

Non disponibile

Caratteristiche

Denominazione: Appellation Pouilly-Fumé Controlée
Annata: 2019
Regione: Francia
Tipologia: Bianco
Vitigni: Sauvignon 100%
Colore: Brillante giallo dorato dotato di riflessi cangianti
Profumo: Sentori di pietra focaia e odori di erba tagliata con piacevoli note di frutti gialli esotici
Gusto: Sorso preciso, fine, fresco
Gradazione: 14%
Temperatura di Servizio:
12-14°C
Formato: Bottiglia 75 cl

Scheda Tecnica di Fermento24

Vigneti: Vigne di circa 20 anni su terreno alluvionale
Vinificazione: Fermentazioni con lieviti indigeni. Nessuna malolattica
Affinamento: In legno
Filosofia Produttiva:
Vini Biologici

Descrizione del Pouilly-Fumé "Boisfleury" Domaine Cailbourdin

Il Pouilly-Fumé "Boisfleury" del Domaine Cailbourdin nasce nell’unica terra dove potrebbe nascere: la Loira. Terra di immaginifica bellezza enoica. E’ questa la patria e la terra promessa del Sauvignon, il vitigno dal quale si produce il Pouilly-Fumé "Boisfleury". E’ qui che la famiglia Cailbourdin da generazioni lavora i propri vigneti a Pouilly-Fumé per creare Sauvignon Blanc minerali ed intensi. Come Boisfleury, una bottiglia che è esattamente l’idea dell’artiginalità del vino. Questa etichetta è una delle più prestigiose del Domaine che proviene da suoli sabbiosi e calcarei e sarà proprio il terroir speciale di questo altopiano, una miscela di sabbia silicea e calcare, a donare vivacità e freschezza a questa cuvée
Il Pouilly-Fumé "Boisfleury" del Domaine Cailbourdin ha un vivace naso di aromi di frutta esotica e agrumi freschi. In retronasale, a seguito della deglutizione, emergono nitide note di pesca e mandorle. E il sorso pare ristorato: una beva piena e fortemente minerale. E dalla lunga persistenza.

Produttore: Domaine Cailbourdin

Il Domaine Alain Cailbourdin, si trova a Maltaverne, piccola cittadina cuore della denominazione Pouilly-Fumé nella Valle della Loira. Alain, originario di Parigi, era appena un adolescente quando per la prima volta ha raccolto l'uva nei vigneti della Loira. Dopo aver studiato in Borgogna ed essere tornato a lavorare per diversi grandi produttori a Pouilly, ha coraggiosamente avviato la sua proprietà da zero nel 1980. Da solo un paio di appezzamenti di vigneti, la tenuta è ora cresciuta fino a 20 ettari significativi piantati su alcuni dei migliori posti della zona. Ne vengono fuori vini che difficilmente la memoria riesce a dimenticare.
Vedi produttore

Perfetto da bere con

”Crostacei”

Crostacei

”Scialatielli

Scialatielli ai frutti di mare

”Sautè

Sautè ai frutti di mare

Prodotti visti recentemente