"Premiere Cuvee" Champagne Extra Brut Bruno Paillard


Bruno Paillard

"Premiere Cuvee" Champagne Extra Brut Bruno Paillard


Bruno Paillard

-
+
€49,00

Champagne

43 Disponibile

Denominazione: "Premier Cuvée" Champagne Extra Brut Bruno Paillard
Annata: -
Regione: Francia, Champagne
Tipologia: Champagne, Blanc de Noirs
Vitigni: Pinot Noir 45%, Chardonnay 33% e Pinot Meunier 22%
Colore: Giallo dorato vivido dal perlage fine e persistente
Profumo: Intensi aromi di fiori, di agrumi, e piacevoli e diffuse note di gesso, il tutto sostenuto da una cremosa nota di pasticceria che pare irrorare il calice di un dolce e delicato profumo
Gusto: Armonico, elegante, di incredibile persistenza
Gradazione: 12%
Temperatura di Servizio:
8/10°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigne situate su 35 cru diversi della regione Champagne terreno prevalentemente calcareo
Vinificazione: Fermentazione spontanea in vasche d'acciaio, rifermentazione in bottiglia secondo il Metodo Champenoise
Affinamento: 36 mesi sui lieviti e almeno 5 mesi in bottiglia
Filosofia Produttiva:
Vino naturale

Lo Champagne Extra Brut "Première Cuvée" Bruno Paillard nasce dal blend più tipico per la produzione di uno Champagne, ovverosia Pinot Noir, Chardonnay e Pinot Meunier. I vigneti di questi vitigni si trovano in ben 35 diverse cru. Ogni terreno ha caratteristiche molto diverse che in qualche modo vengono poi trasferite anche nel vino. In fase di vendemmia è prevista una selezione molto accurata degli acini. Dopo la prima fermentazione in acciaio, la seconda rifermentazione avviene in bottiglia secondo il metodo champenoise, e il vino prima di essere degorgato, riposa almeno 26 mesi sui suoi lieviti. A seguito della sboccatura, poi, un ulteriore affinamento in bottiglia per 5 mesi.
La degustazione dello Champagne Extra Brut "Première Cuvée" Bruno Paillard rivela un vino pregiato dal colore giallo paglierino intenso, caratterizzato da note di agrumi, pietra focaia e frutti bianchi. Le continue rotazioni del calice rivelano poi le tipiche note di pasticceria, tanto di crosta di pane che di piccoli bignè. Il palato è morbido e dinamico al pari. Tonico e soave, questo champagne.

Bruno Paillard nasce in una famiglia di viticoltori, ma il suo sogno era creare un'azienda con il proprio nome. Così nel 1994 Bruno, poco più ventenne, inizia ad acquistare le prime vigne e oggi la maison conta ben 32 ettari vitati di cui 12 ricompresi all'interno di zone classificate come Grand Crus. Questa è la dimostrazione che se ci credi i sogni si realizzano. In vigna solo pratiche volte a promuovere la biodiversità senza utilizzo di erbicidi o pesticidi. In cantina grande attenzione per ogni fase della vinificazione, ed è durante i mesi compresi fra Gennaio e Pasqua che ci si dedica all'arte del blend, dove sono i vini di riserva della maison, datati sino al 1985, a costituire la chiave di un sapore unico. Oggi la Bruno Paillard è una realtà produttiva affermata in tutto il mondo, ma lo spirito e l'attenzione del vigneron non si sono perse. In ogni bottiglia, ad esempio, troverete sempre la data della sboccatura, che consente agli appassionati di comprendere appieno il momento evolutivo delle bollicine. Una grande Maison per un piccolo vigneron!
Vedi produttore

Tartare di pesce

Risotto ai frutti di mare

Soutè di frutti di mare

Prodotti visti recentemente