Saumur Blanc "Entre deux Voyes" 2018 P'tit Domaine Richard Desouche


P'tit Domaine Richard Desouche

Saumur Blanc "Entre deux Voyes" 2018 P'tit Domaine Richard Desouche


P'tit Domaine Richard Desouche

-
+
€26,50

Vino bianco

Non disponibile



Denominazione: "Saumur blanc "Entre deux Voyes" 2018 P'tit Domaine Richard Desouche"
Annata: 2018
Regione: Francia, Loira
Tipologia: Bianco
Vitigni: Chenin 100%
Colore: Giallo paglierino tendente al dorato di media fittezza e dotato di vivaci riflessi
Profumo: Note intense di mineralità e pietra focaia, si fondono alla freschezza di odori di erba selvatica e mela smith
Gusto: Secco, dinamico, persistente
Gradazione: 13%
Temperatura di Servizio:
10-12°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigne situate nel territorio di Dampierre su terreni argillosi- calcarei .
Vinificazione: Fermentazione spontanea in vecchie botti esauste di rovere
Affinamento: In botti di rovere esauste
Filosofia Produttiva:
Vino biologico

Il Saumur Blanc "entre deux voyes" de le P'tit Domaine è uno chenin in purezza, le cui vigne hanno un'età media tra i 30 e gli 80 anni, situate nel villaggio di Dampierre su terreni argillosi- calcarei nel cuore dell appellazione di Saumur Champigny. La vendemmia avviene manualmente proprio al fine di preservare la qualità delle uve. La fermentazione avviene spontaneamente in vecchie botti esauste di rovere e così anche il suo affinamento.
Il Saumur Blanc "entre deux voyes" de le P'tit Domaine si caratterizza per un naso caldo e ampio con note di agrumi e spezie. Il suo attacco al palato è fresco e ampio allo stesso tempo. Non mancano note agrumate, ma anche acacia e biancospino. Il finale è lungo con una bella mineralità.

Richard Debouchè è il proprietario di questa piccola tenuta che sta facendo e continuerà a fare le grande storia della Loira e soprattutto dell appellazione di Saumur Champigny. Non a caso Richard non è " soltanto" il proprietario de Le P'tit Domaine, ma lavora anche per la storica e famosa azienda di Clos Rougeard, i cui vini iconici sono diventati ormai ( o per fortuna) vini mitologici. Merito senza dubbio anche di Richard, che grazie anche alla sua azienda, rende l'inarrivabile all'arrivabile anche per i comuni mortali. E infatti se i vini di Clos Rougeard sono ormai introvabili ( e se si trovano sono inavvicinabili per i loro prezzi) con Le P'tit Domaine si arriva a bere bene e, a volte, anche meglio. Non a caso, poi, i vini di Richard affinano comunque nelle botti esauste di clos rougeard. L'azienda attualmente possiede 12 ettari distribuiti in 3 diverse zone e dai quali produce 4 diverse etichette: il Bois Blanc e Les Bonnevaux sono prodotti da uve provenienti da Varrains, mentre l'Entre deux Voies è su Dampierre e il vino "Le Clos Lintier" è prodotto da vigneti situati a Champigny Lumos

Genovese

Genovese

Carne alla Brace

Carne alla Brace

Prodotti visti recentemente