Spumante Metodo Classico "Mattaglio Brut" Cantina della Volta


Cantina della Volta

Spumante Metodo Classico "Mattaglio Brut" Cantina della Volta


Cantina della Volta

-
+
€20,00

Spumante

11 Disponibile

Denominazione: Spumante Metodo Classico "Mattaglio Brut" Cantine della Volta
Annata: s.a.
Regione: Emilia Romagna
Tipologia: Spumante
Vitigni: 80% Chardonnay, 20% Pinot Nero
Colore: Giallo paglierino brillante dotato di un perlage fine e persistente
Profumo: Frutta gialla, fragranze minerali e note citrine
Gusto: Sorso fresco, sapido, elegante
Gradazione: 13%
Temperatura di Servizio:
8/10°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigne situate a Riccò di Serramazzoni, in provincia di Modena, a 650 metri s.l.m.
Vinificazione: Pressatura soffice e fermentazione in acciaio. Seconda rifermentazione secondo le regole del Metodo Classico
Affinamento: 45 mesi sui lieviti. Dosaggio 4g/l
Filosofia Produttiva:
Vino convenzionale

Lo Spumante Metodo Classico "Mattaglio Brut" di Cantine della Volta è ottenuto dall'attenta vinificazione delle migliori uve di Chardonnay e Pinot Nero coltivate nel vigneto di Riccò di Serramazzoni (Modena), a 650 metri di altitudine sul versante modenese dell'Appenino tosco-emiliano.Le uve vengono pressate sofficemente e solo il mosto fiore viene fatto fermentare in tini d'acciaio a temperatura controllata. Nella primavera successiva avviene la spumantizzazione secondo il tradizionale metodo classico della rifermentazione in bottiglia. Dopo un'attesa di almeno sei mesi, viene addizionato di lieviti accuratamente selezionati e imbottigliato. Terminata la rifermentazione, le bottiglie rimangono coricate per più di 45 mesi. Il lungo affinamento sui lieviti esalta le caratteristiche del vino e gli conferisce maggiore complessità.
Lo Spumante Metodo Classico "Mattaglio Brut" di Cantine della Volta si presenta in un vivace colore giallo con leggeri riflessi verdolini. Il suo perlage è fine e persistente e il suo naso è fresco, molto elegante, con note di fiori bianchi, frutta e leggere note tostate. Il sorso introduce un attacco vivace e franco, ma poi il palato si fa ricco e rotondo, portato da aromi di agrumi (pompelmo, limone).

La cantina è stata fondata nel 2010 da Christian Bellei quarta generazione di una famiglia di appassionati imprenditori vinicoli di Bomporto di Modena. Il nome, Cantine della Volta, richiama la toponomastica del luogo in cui sorge (sul Naviglio Modenese, in quello che storicamente doveva essere uno snodo per la navigazione, dove le barche eseguivano una manovra di cambio percorso).I vini di Cantina della Volta si distinguono per lo straordinario livello di raffinatezza ed eleganza raggiunto, frutto di un procedimento complesso e rigoroso, ma soprattutto della passione e del talento di uno dei produttori più meticolosi della regione.

Alici fritte

Linguine al sugo di cicale di mare

Pesce alla griglia

Prodotti visti recentemente