Trottole di Gragnano IGP Pastificio dei Campi


Pastificio dei Campi

Trottole di Gragnano IGP Pastificio dei Campi


Pastificio dei Campi

-
+
€6,00

Pasta

8 Disponibile

Tipologia: Pasta
Ingredienti: Semola di grano duro, acqua
Conservazione: Conservare in luogo fresco e asciutto
Scadenza 31/08/2024
Valori nutrizionali:
Per 100g Energia 354 kcal, grassi 1,3g di cui saturi 0,3g, carboidrati 70g di cui zuccheri 3,3g, fibre 3,3g, proteine 14g, sale 0,01g
Allergeni: Grano
Formato: Confezione da 500 grammi
Le trottole sono uno degli ultimi formati entrati nella grande famiglia della Pasta di Gragnano IGP del Pastificio dei Campi.dei Campi.

La pasta è la specialità italiana indiscutibilmente più conosciuta ed esportata al mondo e ha trovato da secoli in Gragnano, col suo clima mite e leggermente umido, il luogo ideale alla sua produzione. La Pasta di Gragnano dall’11 ottobre 2013 è tutelata dal marchio IGP contro contraffazioni e abusi. L’Indicazione Geografica Protetta garantisce la provenienza e la qualità del prodotto e, nel caso della pasta di Gragnano, testimonia una tradizione secolare. La sua forma arricciata e divertente è in realtà uno scrigno perfetto per raccogliere il condimento.

Nel 2004 Giuseppe Di Martino, pastaio da tre generazioni a Gragnano, rendendosi conto che la rintracciabilità della materia prima fosse un valore imprescindibile di un prodotto alimentare di qualità iniziò il suo progetto che poi lo porterà alla fondazione del Pastificio dei Campi. Scegliendo una zona di produzione storicamente vocata alla coltivazione del grano duro, la Puglia, e ritornando all’ antica tecnica della rotazione triennale, ha fatto un enorme salto verso il rivoluzionario concetto della tracciabilità al 100% su tutta la filiera. La certificazione 100% Made in Italy è un ulteriore tassello nel progetto di totale trasparenza e tracciabilità della Pasta di Gragnano I.G.P. del Pastificio dei Campi.
Vedi produttore

Le trottole un formato di pasta che si lega a qualsiasi condimento, per noi è imbattibile in uno dei piatti più tipici campani, la pasta e patate. La tendenza dolce della pasta potrà essere contrastata con un buon calice di "IVAG" di Stefano Belotti un cortese in purezza coltivato in regime biodinamico sulle colline del Gavi dalla bella acidità e di ottima persistenza.