Volnay Pinot Nero 2018 Domaine Comte Armand


Domaine Comte Armand

Volnay Pinot Nero 2018 Domaine Comte Armand


Domaine Comte Armand

-
+
€79,00

Vino rosso

1 Disponibile

Denominazione: Volnay Pinot Nero 2018 Domaine Comte Armand
Annata: 2018
Regione: Francia, Borgogna
Tipologia: Rosso
Vitigni: Pinot Nero 100%
Colore: Rosso rubino
Profumo: Frutta rossa di ciliegie e lamponi e frutta scura di prugna si fondono a note di violetta e peonia
Gusto: Sorso fresco, sapido, morbido
Gradazione: 13,5%
Temperatura di Servizio:
16/18°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigne dai 20 ai 60 anni situate nei climat di les Grands Champs e les Famines
Vinificazione: Fermentazione in acciaio
Affinamento: 18 mesi in botte di cui per il 20% vengono utilizzate botti nuove
Filosofia Produttiva:
Vino biologico

Il Volnay del Domaine Comte Armand è prodotto da uve provenienti da due diversi appezzamenti: les Grands Champs e les Famines. Il primo climat (termine locale per appezzamento) produce vini molto fini ed eleganti abbastanza caratteristici della denominazione, mentre il secondo tende a dare vini di maggior corpo. Le uve di pinot noir vengono vinificate separatamente e solitamente assemblate una volta maturate. L'affinamento è di circa 18 mesi e per il 20% vengono utilizzate botti nuove. Si tratta di un vino iconico, che almeno una volta deve essere provato. Non a caso vengono prodotte in media appena 5000 bottiglie all'anno di Volnay del Domaine Comte Armand
Il Volnay di Comte Armand è voluttuosità e stile. È la semplicità e la complessità che si fondono in un colore rosso rubino di media fittezza. Al naso presenta una struttura fruttata molto gradevole che vira soprattutto sulla frutta scura, mentre il suo palato è morbido, ben equilibrato e di buona struttura. Un gran bel bere. Possiamo assicurarvelo!

Vigna Francia

Il Domaine du Comte Armand che comunemente viene invece denominato come Domaine clos "Des Epeneaux", si trova proprio nella minuscola piazza principale di Pommard. E deve il suo nome proprio al fatto che i suoi vigneti si trovino in questi famoso Clos: una magnifica parcella di cinque ettari, che rappresenta uno dei 10 più grandi monopoli premier. Nel 1828, il Clos des Epeneaux e gli edifici correlati, noti come Fief de Rancy, entrarono a far parte del patrimonio della famiglia del conte Armand. La tenuta è rimasta tale fino al 1994 quando ha annesso un appezzamento di vigneto situato nel vicino villaggio di Volnay, poi parcelle dal villaggio di Auxey-Duresses. Oggi il Domaine des Epeneaux costituisce una superficie totale di 9 ettari, ed è più impegnato che mai a produrre vini che siano vere espressioni del proprio terroir. Dopo 15 anni di lavoro appassionato, Benjamin Leroux ha consegnato a Paul Zinetti, già presente dal 2010, le redini del Domaine nel 2014.

Formaggi

Formaggi

Zuppa di pesce

Zuppa di pesce

Pesce al cartoccio

Pesce al cartoccio