Château d'Arlay

Il più antico Chateau di Francia, che ha sempre conservato la stessa proprietà, in capo al conte Alain de Laguiche. I 21 ettari vitati, tutti classificati “vielles vignes”, sono coltivati a Chardonnay, Pinot Noir e dagli autoctoni Trosseau, Poulsard e Savagnin, che rappresentano l’emblema dello Jura. Château d'Arlay viene spesso citato come un "Grand Cru" del Jura e gode di una forte immagine di qualità sia in patria che all'estero. La storicità dei vini è rafforzata dello stile delle etichette, mai più variate dopo il 1917.

” Château d'Arlay


”
Vini principali: Gaglioppo, Magliocco, Pecorello, Greco Bianco, Chardonnay
Anno fondazione: 1917
Ettari vitati: 30
Produzione annua:
Indirizzo: 2 Rte de Proby, 39140 Arlay, Francia

I vini di Château d'Arlay