Champagne Brut Reserve Charles Heidsieck


Charles Heidsieck

Champagne Brut Reserve Charles Heidsieck


Charles Heidsieck

-
+
€41,00

Champagne

5 Disponibile

Denominazione: Champagne Brut Reserve Charles Heidsieck
Annata: s.a.
Regione: Francia, Champagne
Tipologia: Champagne
Vitigni: Chardonnay 37%, Pinot Nero 37% e Pinot Meunier 26%
Colore: Luminoso ed intenso giallo dorato dal perlage fine e persistente
Profumo: Note persistenti di agrumi canditi e di frutta gialla matura che si contemperano e fondono a note tostate e vanigliate
Gusto: Un sorso centrato, di corpo, complesso
Gradazione: 12%
Temperatura di Servizio:
8/10°C
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Vigne dislocate nei principali cru dello champagne
Vinificazione: A seguito della vendemmia, i grappoli vengono diraspati e l’uva è sottoposta a fermentazione alcolica in vasche di acciaio inox. Successivamente si esegue l’assemblaggio con almeno il 40% di vini di riserva e poi la seconda rifermentazione in bottiglia secondo il metodo champenoise.
Affinamento: Seconda rifermentazione in bottiglia secondo il metodo classico con una sosta sui lieviti di oltre 36 mesi
Filosofia Produttiva:
Vino naturale e convenzionale

Lo Champagne Brut Reserve di Charles Heidsieck è espressione di una rara, rarissima qualità. Una complessità frutto di un trittico di uve che paiono un quadro d’autore: i vitigni di chardonnay, pinot nero e pinot meunier sono vinificati in percentuali quasi pari, ma vengono allevati in circa 60 diversi terroir dello Champagne, tra la Montagne de Reims, la Cotes des blancs e la Valle de la Marne. Ogni piccolo lembo di terra pare aggiungere quel quid in più in questa strabiliante cuvée. Tutte le uve sono vinificate separatamente e, solo a seguito della vinificazione, si esegue l’assemblaggio con i vini di riserva che hanno un’età media di circa dieci anni. La Maison Heidsieck ritiene che questi tre numeri siano infatti identificativi nel suo champagne: “60” ad indicare i cru, “40” la percentuale di vini di riserva utilizzati per l’assemblaggio e “10” l’età media di invecchiamento dei vini di riserva.
Lo Champagne Brut Reserve di Charles Heidsieck segna uno stile unico, imparagonabile. Il suo calice si veste in un perlage dalle numerose bollicine, incredibilmente fine e persistente. Brilla di luce propria in un consistente giallo dorato. Al naso regala sorpresa e soddisfazione grazie ad un intenso e impattante bouquet che ricorda la piccola pasticceria, poi la tostatura dei chicchi di caffè e per terminare piacevolissime note fruttata di albicocca, papaya e mango. Incredibilmente ampio è il suo spettro olfattivo che pare mutevole ogni volta che si avvicina il naso. Non da meno è il sorso che, in perfetta coerenza col suo olfatto, appare ampio e strutturato. La dinamicità non manca grazie a una consistente nota acida che garantisce una beva agile ma mai scontata e che, anzi, sa lasciare il posto a un tocco di cremosità che si avverte al palato. Chiude in un finale quasi vanigliato. Ancora non abbiamo trovato un degustatore non soddisfatto di questo sorso.

”produttore

La cantina di Charles Heidsieck sorge in una delle zone più vocate, a Reims. La storia di questa cantina nasce nel lontano 1851, per opera di Charles Camille, uno dei primi vigneron francesi che ha saputo conquistare anche il mercato americano. Non a caso il suo champagne veniva identificato addirittura con il suo stesso nome “Champagne Charlie”. Da allora la maison ha fatto strada ed è entrata a far parte del gruppo finanziario Epi Group. Eppure il grande successo e la scia di fama che porta con sé non ha intaccato i suoi valori. Ancora oggi si ricordano gli chef de cave che hanno collaborato con questa maison e conosciuto in tutto il mondo per la loro maestria come Daniel Thibault, Thierry Roset e Cyril Brun. Ma la punta di diamante della maison sono e rimarranno sempre le grandi cave di gesso sotterranee acquistate da Charles Camille nel 1851, ancora oggi di proprietà dell’azienda, e 8 chilometri di gallerie sotterranee diventate per l’incredibile bellezza Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Non si può non riconoscere uno Champagne di Charles Heidsieck. Il suo stile è davvero inconfondibile.

”Tartare

Tartare di pesce

”Risotto

Risotto ai frutti di mare

”Sushi”

Sushi

Prodotti visti recentemente